CONSEGNE GRATUITE A PARTIRE DA 100€

Suggerimenti: come pulire l'argento

 

Se vuoi che i tuoi gioielli abbiano sempre un aspetto radioso, segui questi trucchi su come pulire l'argento.

Ci sono molti fattori che sporcano i gioielli in argento, ma un vantaggio dell'Argento Sterling 925 è che è molto facile da pulire e mantiene sempre le sue proprietà come il primo giorno. Quindi non ci sono più scuse, scegli l'opzione più adatta a te e fai in modo che i tuoi gioielli sembrino sempre nuovi e spettacolari.

“5 años p1”/></picture></div>

Come si pulisce l'argento

Ci sono molti modi e mezzi diversi per pulire i tuoi gioielli. Da San Saru usiamo un metodo super efficace, pratico e infallibile che restituirà loro lucentezza. Conosci i nostri trucchi più efficaci per scoprire con cosa pulire l'argento. Mettiamoci al lavoro!

Pulizia dell'argento con Aladdin Sidol

Pulire l'argento con Aladdin Sidol è semplice, economico e veloce. Questo prodotto è realizzato con ovatta impregnata di una composizione chimica e viene venduto in quasi tutti i supermercati a prezzi inferiori ai tre euro.

Una volta che l'hai comprato, prendi un pezzetto di cotone e strofina il gioiello d'argento da lucidare. Distribuisci il prodotto in modo uniforme su tutta la superficie. Pulisci i gioielli con carta igienica per rimuovere il prodotto in eccesso. Infine, sciacqua il pezzo con acqua e sapone e asciugalo accuratamente con un panno pulito e morbido.

Questo prodotto garantisce una lucentezza più duratura e l'effetto è immediato, farà brillare i tuoi gioielli come il primo giorno. Una volta provato, non puoi smettere di usarlo!

Attenzione: fare attenzione se ci sono pietre Naturali; è meglio che il prodotto non le tocchi, potrebbe danneggiarle. Si consiglia inoltre di indossare guanti per farlo, in quanto il prodotto è corrosivo.

“5 años p1”/></picture></div>

Altri consigli per la pulizia dell'argento fatti in casa

Esistono molti trucchi per pulire l'Argento Sterling 925. Il precedente è quello che usiamo di più per la sua efficacia e praticità, inoltre, può essere fatto anche a casa e non richiede molto materiale. Ma ci sono altri metodi da tenere a mente.

Pulire l'argento con il bicarbonato

Questo composto è un potente detergente naturale. Pulire l'argento con bicarbonato di sodio è un metodo molto utile, soprattutto per il trattamento di gioielli che si sono anneriti.

Ci sono varie procedure a seconda del tipo di utensile da lucidare. Per la pulizia di gioielli in argento più delicati, il più adatto è il seguente:

Versa l'acqua in una pentola e portala ad ebollizione. Poi copri una ciotola con un foglio di alluminio, lasciando il lato opaco del foglio verso il basso. Aggiungi gradualmente acqua calda alla ciotola e aggiungi due cucchiai di bicarbonato di sodio. Immergi i gioielli e lasciali per 10-15 minuti, non dimenticarti di mescolare la miscela di tanto in tanto. Quindi, togli i gioielli dalla ciotola e puliscili con un panno di cotone morbido. Se i gioielli non sono completamente lucidi, ripeti la procedura fino a quando non sono puliti e lucenti.

Ricorda che questo metodo può essere utilizzato su tutti i gioielli in argento sterling 925, ad eccezione per quelli che contengono dettagli in argento scuro. potrebbe scomparire.

Pulire l'argento con il sale

Un altro metodo super-pratico è pulire l'argento con sale. È un'opzione economica ed ecologica che permette di per lucidare i tuoi gioielli a qualsiasi ora del giorno. Conoscevi questo trucchetto?

La procedura è semplice: prendi un contenitore e ricoprilo con un foglio di alluminio, lasciando il lato opaco verso il basso. Riempilo con acqua calda (bollente) e aggiungi un grosso cucchiaio di sale. Dopodiché, metti i gioielli d'argento all'interno e lasciali immersi per circa 10 minuti. Infine, rimuovi e asciugalo con un panno pulito e asciutto. Avrà un aspetto brillante!

L'acqua salata fa uscire lo sporco dai gioielli, mentre l'alluminio agisce come una sorta di calamita e attira le particelle che anneriscono l'argento ad esso. Vedrai come lo sporco rimarrà sull'alluminio!

Se il gioiello non appare così brillante come vorresti, puoi ripetere il processo o provare un altro dei metodi che proponiamo.

Limpiar la Plata con sal - paso 1
Limpiar la Plata con sal - paso 2
Limpiar la Plata con sal - paso 3
Limpiar la Plata con sal - paso 4

Infine, vi facciamo vedere altri due prodotti per la pulizia dell'Argento Sterling 925, presenti in ogni casa e alla portata di tutti. Questi metodi fatti in casa sono super convenienti e ti permetteranno, in pochi minuti, di avere i tuoi gioielli d'argento puliti. Non sono efficaci come le procedure precedenti, ma danno buoni risultati se il gioiello non è troppo sporco. Andiamo!

Pulire l'argento con il dentifricio

Per applicare questo metodo, è necessario pulire prima la parte con acqua e sapone. Poi, mettere il dentifricio sui gioielli e strofinare delicatamente con uno spazzolino di setole morbide. Pulire i resti e sciacquare il pezzo. Infine, asciugarlo con un panno di cotone. 

Limpiar la Plata con dentrífico - paso 2
Limpiar la Plata con dentrífico - paso 3
Limpiar la Plata con dentrífico - paso 4

Pulire l'argento con il limone 

Come nel caso precedente, questo trucco è consigliato per i piccoli gioielli che non siano troppo anneriti. Questo agrume ha molteplici usi nella pulizia della casa ed è un buon alleato per la pulizia e la conservazione dell'argento in perfette condizioni. Per eseguire questa procedura, taglia un limone a metà e spremilo. Metti il gioiello nell'impasto e lascialo agire per qualche minuto, poi strofina il gioiello con un pennello a setole morbide. Infine, sciacqualo e puliscilo con un asciugamano morbido. È così semplice! 

Limpiar la Plata con limón - paso 1
Limpiar la Plata con limón - paso 2
Limpiar la Plata con limón - paso 3
Limpiar la Plata con limón - paso 4

Come pulire i tuoi gioielli d'argento

Non è difficile liberarsi della sottile pellicola scura che circonda un gioiello. Tuttavia, è opportuno saper pulire i gioielli d'argento in base alla forma, al tipo e alle caratteristiche. In questo modo, è possibile dedicare ad ogni gioiello la cura speciale che richiede, restituendogli la lucentezza del primo giorno.

Come pulire una catena d'argento

Ti stavi chiedendo come pulire una catena d'argento? Allora non c'è bisogno di cercare oltre, questo problema ha una soluzione e noi ti diamo la risposta con il seguente video tutorial.

Quello che serve per pulire una catena d'argento è bicarbonato di sodio e alluminio. Nel video potrai vedere l'intero processo passo a passo, in modo super facile. Con questo piccolo trucco potrai ottenere risultati eccellenti all'istante!

Infine, ricorda che questo metodo può essere effettuata solo con gioielli che non hanno pietre naturali, per esempio, bracciali e collane.

Come pulire gli orecchini in argento

Imparare a pulire gli orecchini in argento non è complicato. Ecco il modo migliore per rendere perfetti i vostri orecchini d'argento. Brillanti come il primo giorno!

È possibile scegliere uno dei tre metodi più comuni per pulire gli orecchini d'argento: con bicarbonato di sodio, con Sidol Aladdin o con acqua e sale. Poiché gli orecchini sono pezzi delicati e piccoli, si consiglia di utilizzare Aladdin.

Non dovrai investire molto denaro o spendere molto tempo. Basta acquistare il prodotto, disponibile in qualsiasi supermercato.

Come dicevamo nelle sezioni precedenti, la procedura è molto semplice. Prendi un piccolo pezzo di cotone e strofinate l'orecchino d'argento da lucidare. Una volta pronti, pulisci i gioielli con acqua e sapone e asciugali con un panno.

Infine, ricordati di controllare se i tuoi orecchini sono fatti solo di argento o hanno qualche tipo di ornamento o motivo di un altro materiale. Anche se Sidol Aladdin è un metodo non abrasivo, è necessario fare attenzione a non danneggiare le Pietre Naturali.

Come pulire gli anelli d'argento

Per pulire gli anelli d'argento e non causare loro alcun danno, dobbiamo prendere alcune precauzioni. Prima di tutto, è meglio pulire gli anelli d'argento separatamente. In secondo luogo, si consiglia di utilizzare panni morbidi per asciugare l'argento ed evitare di graffiarlo o danneggiarlo. E infine, quando andiamo a metterli nel portagioie, dobbiamo assicurarci che i pezzi siano completamente asciutti.

Se il pezzo non è troppo annerito, puoi pulirlo con un detergente non abrasivo. Tutto ciò che serve è un contenitore con acqua calda e sapone all'interno. Posiziona l'anello d'argento all'interno e strofina le mani insieme fino a quando la sporcizia è andata via. Infine, rimuovi l'anello d'argento e asciugalo con un panno morbido e asciutto.

Se l'anello d'argento necessita di una pulizia accurata, ti consigliamo di utilizzare Bicarbonato di sodio o Sidol Aladdin. Dai un'occhiata a "Con cosa si pulisce l'argento" per saperne di più su queste procedure. Vedrai com'è facile!

Come pulire i gioielli in argento con pietre preziose

SaperCome pulire i gioielli in argento con pietre preziose è importante per non danneggiare il gioiello. La cosa più sicura è utilizzare prodotti naturali, evitando tutto ciò che è considerato abrasivo o aggressivo.

Allora, qual è il metodo migliore? Noi suggeriamo di utilizzare acqua con sale o bicarbonato. "Pulire l'argento con bicarbonato", Per eseguire questa procedura abbiamo bisogno solo di tre piccole cose: un po' d'acqua, un grande cucchiaio di bicarbonato, un contenitore profondo e alluminio.

Come pulire l'argento in casa senza danneggiarlo

È essenziale sapere come pulire i gioielli d'argento a casa per prendersi cura del materiale in modo che non venga danneggiato. Abbiamo già visto diversi metodi di pulizia dell'argento, ma che dire degli strumenti?

Per prima cosa, si consiglia di asciugare l'argento con materiali morbidi e delicati. Tutto quello che è ruvido al tatto può lasciare segni sui gioielli. Gli strumenti più raccomandati sono: panni morbidi, cotone e spazzole a setole morbide.

Infine, ricorda di non dimenticare la cura dei tuoi gioielli. Se i tuoi gioielli non hanno bisogno di essere puliti a fondo, basta passare un minuto al giorno a lucidare l'argento. Quando lo togli, strofinalo con un panno di cotone per rimuovere lo sporco accumulato. In questo modo si eviterà la necessità di utilizzare altri metodi più aggressivi.

Il nostro sito web utilizza cookies (e no, non si possono mangiare) per migliorare la tua esperienza. Se continui a navigare consideriamo che tu abbia già accettato politica di cookies. ACCETTARE